Crea sito
Crea sito
From Switzerland to United States Imposta come tua Home Page   Aggiungi tra preferiti
  
 
 CITT└ VISITATE:
 
 New York
 Washington D.C.
 Richmond
 Savannah
 Orlando
 Daytona Beach
 Palm Beach
 Miami
 Tallahasse
 Pensacola
 New Orleans
 Baton Rouge
 Houston
 El Paso
 Phoenix
 Los Angeles  
 Santa Monica
 Ghost City of Calico
 Las Vegas
 Santa Barbara
 San Francisco
 
 RISORSE:
 
 USA Webcams
 USA Maps
 Rent a Car
 Motel
 Meteo
 
 Mappa sito 
 
 BANNERS:
 
 Nostri banner
 Vostri banner
 
 
VOTAMI:
 
 
 
WEBSITE BY:
 
 
 
HOSTING BY:
 
 
 
Scambio Link
Scambio Link
     
 
 
 
 
 
  Città: WA - WASHINGTON D.C.  
       
 
Popolazione:
572'059  
 
Superficie:
170 kmq  
 
Lingua:
Inglese  
 
   
 
Entrata nell'Unione:
1889  
       
Vedi la photo gallery
 
 
  STORIA:  
     
 

La capitale degli Stati Uniti d’America sorge sui 174 kmq del District of Columbia, un territorio che, secondo i voleri dei Padri Fondatori, nono appartiene a nessuno degli Stati della federazione e costituisce una piccola enclave all’interno del Maryland , con il quale confina a nord, a sud e a est

Si trattava di costruire la città che rappresentasse degnamente gli Stati Uniti. Il proposito era di creare una capitale “bella come Parigi ed eterna come Roma” per questo motivo l’incarico fu dato a un in geniere militare francese, Pierre Charles L’Enfant.

Oggi Washington D.C. è l’orgoglio degli americani, che vi si recano quasi in pellegrinaggio: una metropoli moderna e monumentale, austera e vivace, rilassante ed efficiente, teatro della politica americana e mondiale, dove quasi la metà della popolazione lavora per il governo.

Va ricordato che il 70% degli abitanti è di colore.

La prima massiccia immigrazione si ebbe in seguito all’abolizione della schiavitù, quando a Washington giunsero 400'000 neri affrancati; molti altri vi si rifugiarono nel periodo immediatamente precedente alle marce promosse da Martin Luther King Jr. per i diritti civili, al fine di sfuggire alle leggi razziste modificare solo a partire dagli anni sessanta. La presenza del governo centrale garantiva infatti un’esistenza priva di discriminazioni.

 

     
 
 
  DA VISITARE :  
     
 

Capitol Hill (Capidoglio) è la sede del potere legislativo statunitense, il cuore.
I lavori di costruzione iniziarono nel 1793 e terminarono nel 1812 e qualche lavoro di ampliamento furono eseguiti dopo l'incendio provocato durante la guerra con gli Inglesi tra il 1812 e il 1814.

 

     
  Il Mall è un'immensa area verde lunga oltre a 3,5 chilometi e collega il Capitol al Lincoln Memorial.  
     
  Supreme Court Building fu realizzato tra il 1929 e il 1935. Questo edificio di marmo bianchissimo e dalle alte colonne corinzie, costruito davanti al lato orientale del Capitol, ospita la sede della Corte Suprema delle Confederazione.  
     
  Library of Congress è la biblioteca del Congresso ed è costituita da tre edifici, il Beux Arts Jefferson Building, l'Adam Building ed il Madison Memorial Building. La biblioteca è ritenuta la più grande del mondo e ospita i volumi più preziosi, tra i quali la Bibbia di Gutenberg del 1455 e la Dichiarazione d'Indipendenza.  
     
  White House (Casa Bianca) ha ben 132 stanze e pensate che solo 5 sono aperte al pubblico. Il Presidente occupa l'ala ovest dove si trova la famosa stanza ovale, mentre la First Lady occupa l'ala est. Abbiamo inolre la Blue Room (per i ricevimenti più importanti), la Red Room (l'anticamera del presidente) la Green Room che prende il nome dal suo rivestimento in seta verde ed infine la più grande è l'East Room (riservata per ricevimenti, concerti, matrimoni e funerali).  
     
  Washington Munument impossibile da non vedere, è un obelisco di 170 metri situato propio al centoro del Mall.  
     
  Vietnam Veterans War Memorial progettato da Maya Ying Lin, è una lastra triangolare di marmo nero con inciso i nomi e i cognomi di tutti i 58'156 caduti nella guerra del Vietnam. Questa lastra si trova in una crepa scavata nel Mall, proprio come una ferita.  
     
  Lincoln Memorial assomiglia da un tempio grago ed è stato costruito tra il 1915 e il 1922. Dedicato ad Abramo Lincoln, il presidente che prolungò la legge per l'abolizione della schiavitù e promosse l'uguaglianza delle condizioni sociali come fondamento della democrazia. La statua, alta ben 6 metri, dirige lo sguardo verso la Reflecting Pool e il Mall, là dove si svolsero le marce di protesta dei neri. Propio sotto i colonnati di Lincoln Memorial, Martin Luther King nel 1963, tenne il suo famoso discorso "I have a dream" ascoltato da ben 200'000 persone.  
     
  Jefferson Memorial monumento costruito in memoria del tezo presidente degli Stati Uniti che fu ralizzato da John Russel Pope nel 1943. Con la sua forma circolare e le 54 colonne ioniche in marmo procura particolari emozioni soprattuto in aprile quando i ciliegi sono in fiore. All'inteno vi sono riportati sulle pareti citazioni tratte dai suoi scritti, tra cui la Dichiarazione d'Indipendenza.  
     
  Hirshhorn Museum and Sculpture Garden è un museo che ospita un interessante collezione d'arte moderna, la più ricca collezione di scultura americana ed europea del XIX e XX secolo del mondo. Non potete sbagliare, è inconfondibile grazie alla sua originale struttura a forma di cilindro.  
     
  U.S. Botanic Gardens situtata nei pressi del Capitol offre una piacevole interruzione alla vista degli edefici governativi. Possiamo osservare giardini botanici con piante tropicali, subtropicali e desertici.  
     
  National Museum of American History ospita una vasta collezione di reperti storici che ricostruiscono la storia degli Stati Uniti.  
     
  National Gallery of Art è tra le più importanti gallerie d'arte del mondo e ospita capolavori dal XIII al XIX secolo, quali opere di Raffaello, Rembrand, Monet, Picasso, Matisse, Mondrian, Magritte, Pollock, Warhol, Vermeer e il Ritratto di Ginevra dei Benci, l'unico dipinto di Leonardo da Vinci.  
     
  National Air and Space Museum è il museo conta il maggior numero di visitarori al mondo (7'500'000 ogni anno). Costituito da 23 sale che conservano cimeli della storia dell'aviazione e della tecnologia spaziale. All'interno vi troviamo l'Albert Einstein Planetarium, che indaga sui misteri dell'universo e il Samuel P.Langley Theater con i suoi IMAX movies che procurano immancabilmente vertigini agli spettatori.  
     
  National Museum of Natural History ospita una vasta raccolta di reperti di storia naturale come il più grande diamante del mondo, un favoloso zaffiro da 330 carati che dette inizio alla corsa all'oro nel 1848. Vi troviamo inoltre l'ambiente in cui è vissuto l'uomo nel corso della storia, la mostra sulla vita mariana e sugli insetti, scheletri di dinosauri e il più grande elefante africano mai catturato nella storia (alto quasi 4 metri).  
     
  National Archives custodisce i documenti più importanti della nazione, come la Costituzione e la Dichiarazione d'Indipendenza e la Carta dei Diritti Civili.  
     
  Corcoran Gallery of Art ospita la pù importante e più importante collezione privata di Washington con opere dei più grandi maestri olandesi e degli impressionisti francesi come di Mary Cassat, Thomas Eakins, Andy Warhol e Mark Rothko.  
     
  Art and Industries Building ospita la famosa Centennial Exhibition of American Technology che ebbe luogo nel 1876 a Philadelphia, ricca di macchinari dell'industria pesante.  
     
  Freer Gallery of Art ospita una collezione d'arte asiatica o di ispirazione orentale.  
     
  Museum of African Art è dedicato all'arte subsahariana.  
     
 
 
MAPPA DI WASHINGTON D.C.
 
Washington D.C. by MD
 
 
New York - Washington D.C. - Ricmond - Savannah - Orlando - Daytona Beach -
Palm Beach
- Miami -Tallahasse - Pensacola - New Orleans - Baton Rouge -
Houston - El Paso - Phoenix - Los Angeles - Santa Monica - Ghost City of Calico -
Las Vegas - Santa Barbara - San Francisco
 
HOME PHOTO GALLERY GUESTBOOK ABOUT US CONTACT US